Loading, please wait..

NFC è l’acronimo di Near field communication, una tecnologia a radiofrequenza elettronica di ultima generazione. Si tratta dei così detti “Chip”, piccoli circuiti elettronici che servino a digitalizzare oggetti e persone.

Dove trovo la tecnologia NFC?


Avete mai pagato al supermercato appoggiando semplicemente la vostra carta di credito sul lettore? E ancora, avete mai attraversato le barriere della metropolitana appoggiando il portafogli al tornello?
Due semplici esempi per dimostrare come gran parte delle tessere che abbiamo in tasca funzionino grazie alla tecnologia NFC. Così come molti dei bracciali che portiamo al polso per accedere in palestra o ai concerti funzionano nella con la stessa tecnologia. Per non parlare dei badge che usiamo ogni giorno per timbrare al lavoro.

La teoria:

Citiamo da Wikipedia:

“La comunicazione in prossimità, anche chiamata near-field communication (NFC), è una tecnologia di ricetrasmissione che fornisce connettività senza fili (RF) bidirezionale a distanza a corto raggio (fino a un massimo di 10 cm).”

In pratica NFC è una piccola memoria che conserva delle informazioni senza l’ausilio di batterie o altri alimentazioni. Per essere attivata, necessità solamente di trovarsi in prossimità di un lettore che emana un’onda molto meno intensa di quella emessa per una telefonata. Oramai quasi tutti gli smartphone (qui i modelli con NFC disponibile) sono dotati di lettore, anche se spesso non ne siamo al corrente.

Per attivarlo è sufficiente recarsi su Impostazioni —> Reti e connessioni —> altre connessioni —>NFC.
Una volta attivato, il lettore non genera consumi ne altri effetti sul normale utilizzo dello smartphone, ma semplicemente, lo mette in condizione di leggere qualsiasi dispositivo NFC gli venga avvicinato!

Ma torniamo alla domanda di partenza:

a che mi serve lettore NFC sullo smartphone?

Vi invito dunque a dare un’occhiata agli articoli pubblicati su questo blog per scoprire le potenzialità che la tecnologia offre.

Vi spiegherò come utilizzarlo in maniera semplice per migliorare la vostra quotidianità, il vostro lavoro e la vostra sicurezza. Attiviamo dunque il lettore sul nostro smartphone e….. buon inizio!

Vuoi vedere qualche esempio di utilizzo?